Crema Pasticcera al Limone!

Crema Pasticcera al Limone!

INGREDIENTI:
- 500gr di latte fresco
- 1gr di sale
- 2 Baccelli di Vaniglia
o 1,5gr Caviale di Vaniglia
- 125gr di uova intere
- 50gr di farina o amido di riso
- 130gr di zucchero
- 4gr di Aroma in Pasta Limone naturale

 

PROCEDIMENTOfar bollire il latte con la vaniglia, mescolare le uova con farina (o amido) e lo zucchero e mescolare con una frusta. Appena il latte bolle, versarlo nel composto di uova, zucchero e farina. Continuare la cottura in un pentolino, mescolando fino a che non si addensa, unire l'aroma in pasta limone e mescolare. Attenzione alla cottura, l'eccesso di calore può provocare la disgregazione delle proteine delle uova e un gusto sgradevole.

Far raffreddare velocemente fino a 4°.

 

Leggi di più
Gennaio... e un Torta Fiesta con Aroma Arancio!

Gennaio... e un Torta Fiesta con Aroma Arancio!

Gennaio, un nuovo anno davanti a noi, mille buoni propositi, i maglioni pesanti, le tazze di thè caldo e i termosifoni sempre accesi... un mese che lentamente va, con le sue giornate fredde, la voglia di mangiare più leggero dopo le feste e la tentazione di un bel pezzo di torta appena sfornata.
Leggi di più
Pesche all'Alkermes

Pesche all'Alkermes

Pesche all'Alkermes, la ricetta:

INGREDIENTI
Per 1kg di impasto
- 500gr di farina
- 150gr di latte/acqua
- 100gr di uova
- 25gr di olio
- 80gr di zucchero
- 15gr di lievito
- 5gr di Aroma Arancio Emulsionato
- 2gr di Estratto Vaniglia 
Bagna Alkermes q.b.

 

PREPARAZIONE:

In planetaria uniamo, farina, acqua (o latte), lievito, uova, zucchero,
un po' di sale e lasciamo amalgamare. Nel frattempo prendiamo il burro precedentemente ammorbidito e lo aromatizziamo con qualche goccia di aroma Arancio ed Estratto Vaniglia Bacche e uniamo all'impasto. Ungiamo una bacinella e ci versiamo l'impasto che deve aver raggiunto una consistenza liscia e compatta e lasciamo lievitare per 2 ore coperto da pellicola. Trascorso il tempo di lievitazione, spennelliamo con dell'olio il piano di lavoro, prendiamo circa 30gr di impasto alla volta e formiamo delle palline che porremo su una teglia. Una volta formate le palline, lasciamo lievitare ancora coperte da pellicola fino al raddoppio. Trascorso il tempo di questa seconda lievitazione, possiamo cuocere le nostre pesche in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti. Una volta cotte lasciamo raffreddare prima di immergerle nell'Alkermes. La nostra bagna all'Alkermes a 10° non necessita di diluizione, basterà quindi versarla in un recipiente dove poi immergeremo le nostre pesche per colorirle e insaporirle. Una volta ben bagnate, le avvolgiamo di zucchero e ne uniamo insieme 2 alla volta con una crema pasticciera o al cioccolato. 

 

Rosse, golose e buonissime... 

Leggi di più
La Nostra Torta Mimosa, facile e gustosa!

La Nostra Torta Mimosa, facile e gustosa!

Delicata, morbida, profumata e contraddistinta da un sapore dolce, con note speziate e agrumate, ricoperta da piccoli pezzetti di pan di spagna che donano una forma simile al fiore di cui porta, non a caso, il nome. 

La Torta Mimosa è il dolce simbolo della festa della donna!

La Nostra Ricetta semplice...

PER IL PAN DI SPAGNA
- 500gr di Mix per Pan Di Spagna
- 350gr uova intere
- 50gr di acqua
PER LA CREMA PASTICCERA
- 300gr di Crema in Polvere
- 750gr di acqua o latte
- 2gr di Aroma Liquido Limone
PER LA PANNA
- 100ml di panna fresca
- 10gr di zucchero a velo
PER LA BAGNA
- Bagna Benevento 200ml

 

PROCEDIMENTO...

PER IL PAN DI SPAGNA: montare tutti gli ingredienti in planetaria ad alta velocità per 10/12minuti, dopo di che versare l'impasto in due stampi di 20cm ciascuno, cuocere in forno per 25-30minuti a 170-190°.

PER LA CREMA PASTICCERA: per ottenere una crema ancora più gustosa, consigliamo di usare il latte, a temperatura ambiente di 15°/25°. Inserire la crema in polvere nel liquido ed agitare vigorosamente con la frusta, aggiungiamo l'aroma limone mescolare un altro po' e lasciare riposare per 3 minuti. Rimescolare brevemente per ottenere una perfetta cremosità.

Montiamo poi la panna fresca con lo zucchero a velo, una volta ben montata l'aggiungiamo un po' alla volta alla crema pasticcera, mescolando dall'alto verso il basso delicatamente. Copriamo con la pellicola la nostra Crema Chantilly e poniamo in frigo per una mezz'ora.

Una volta cotto e raffreddato il Pan di Spagna, iniziamo ad assemblare la torta. 

Eliminiamo la parte d'orata superficiale da entrambi i dischi di Pan Di Spagna e tagliamoli in modo da ricavare 4 dischi uguali. Poniamo un primo disco su un piatto e lo bagnamo con il Benevento tal quale, farciamo poi con uno strato abbondante di Crema, adagiamo sopra un altro cerchio di pan di spagna, replichiamo con la bagna e la crema e poniamo l'ultimo strato bagnato e farcito. Prendiamo il Pan di Spagna avanzato, lo tagliamo a fette verticali e ricaviamo dei cubettini. Con la Crema avanzata ricopriamo i bordi della torta e spargiamo i cubetti su tutta la superfice e sui bordi. Una volta interamente ricoperta dai cubetti, facciamo riposare in frigo per un paio di ore prima di gustarla!

 

 

 

 

 

 

Leggi di più